Il prossimo incontro tenuto da KavanTropia OS sarà:

da decidere...!

Luogo: 

Investimento online: 80,00

Investimento dal vivo: (\o/)

Info: infokavantropia@gmail.com

Sia dal vivo, sia online; L'incontro sarà supportato da materiale visivo (slide).

Se siete interessati ad una collaborazione per organizzarne uno nella vostra zona mandateci un'eMail!

Colori trasformazione

Un modo diverso di vedere e interpretare la propria vita, più creativo, pieno di possibilità.

Esiste da sempre un Tempo Galattico. L'umanità si è separata da esso, creando un tempo artificiale non armonizzato con l'evoluzione epigenetica!

Il calendario Mesoamericano era un sistema di localizzazione del tempo, usato con delle variazioni dalle culture pre-Colombiane specificamente dagli Zapotechi, Maya, Toltechi e Aztechi, anche per rimanere al passo con le trasformazioni del loro DNA.

In questo incontro parleremo del Calendario Sacro Maya che è lo Tzolkin - conteggio dei giorni. Questo è il Calendario che i Maya usavano per dare i nomi ai loro figli, per le loro cerimonie spirituali, per divinizzare. Consiste di 260 giorni che si ripetono perpetuamente, senza mai alterarsi.

 

I Maya lo usano ancora e l’ hanno lasciato anche a noi per permetterci di evolverci in questi tempi di transizione.

Era anche chiamato il Giro Sacro, Calendario Rituale e il Sacro Almanacco, Tonalpohualli per gli Aztechi e Piye per i Zapotechi (post Olmechi 200 Ac.). in questo ciclo, il giorno era nominato usando un numero da 1 a 13, interconnesso con uno di 20 nomi giornalieri anche chiamati glifi solari e Sacri Segni Solari. I nomi variavano da società a società. Non eguagliava un calendario di un anno pieno e per questo non era disponibile, per scopi astronomici. Il sistema calendrico moderno Dreamspell del fu Prof. Jose Arguelles e' basato sull’antico Sacro Tzolkin ed e' stato creato da lui come versione moderna dello stesso.

 

Dato che il Giro Sacro era usato essenzialmente da tutte le comunità Mesoamericane, e' considerato il più vecchio metodo calendrico usato in quei luoghi. Nel Giro Sacro, il giorno aveva un suo fato particolare, come nell'astrologia dell'ovest, la fortuna di un individuo poteva essere divinizzata, sulla base della sua data di nascita. Guerre, matrimoni e semine erano tutte pianificate a seconda dei giorni migliori, propizi per il loro inizio.

 

Una ruota di 13 numeri binari si interseca con una ruota di 20 glifi solari per creare le 260 combinazioni diverse dello Tzolkin.

SI parlerà di:

  • la mente strumento e come siamo pilotati nelle nostre scelte

  • il concetto di tempo/posto

  • lo scorrimento dei Baktun e le sincronie planetarie

  • come usare lo Tzolkin giornalmente per rientrare nel nostro scopo di vita

 

Solo dal vivo; ogni partecipante riceverà il suo Sincronario personale e del materiale informativo.

In Lak’ech Ala K’in

Io Sono Un'Altro Te - Tu Sei Un'Altro Me